Mani del Sud

Back to Posts

Mani del Sud

Per Mani del Sud la scelta del papillon è l’essenza di un sentimento, di uno stato mentale, capace di esprimere la personalità adatta ad ogni situazione. Ci fu un tempo in cui era solo un nastro, un fiocco che legava il colletto dei soldati mercenari, mentre fu più tardi nei saloni francesi che questa pratica necessità divenne un vezzo, un capriccio. E ciò che prima era solo un nastro, ora diventava il Papillon: un fiocco per le occasioni importanti.

99d9074c-8ba6-40d3-83a4-93d6d0886571

Con 10 anni di esperienza nell’industria del fashion, Raffaele Stella Brienza ha sviluppato l’abilità di tradurre un mondo di valori in un nuovo contesto. Ha capito che sono i dettagli a definire il mondo, e Mani del Sud li esprime e rappresenta, scoprendo nello studio della forma la strada migliore di ripristinare la loro importanza. Ha rivisto i Papillon con occhi innamorati, ma pratici e sa dove e come, oggi, un piccolo pezzo di tradizione può risultare perfetto.

mani-del-sud-intervista-a-raffaele-stella-bri-L-e6aEGe

Condividi questo post

Back to Posts